Ritirarsi nelle proprie di〰️stanze

Ogni tanto mi ritiro nelle mie di-stanze e sparisco un po’, non me ne rendo molto conto se non quando mi dico oh, ma sono quasi due settimane che non scrivo su Comequando! e allora eccomi, non voglio lasciarvi troppo sol*, non voglio lasciarmi troppo sola.

Oggi piove, bene! i fiori al cimitero che di solito sono in pieno sole avranno un po’ di pace, il sole è una benedizione ma stanca anche molto.

Negli ultimi giorni ho pensato tanto all’empatia, caratteristica preziosa di chi non sta sempre bene dentro di sè e allora esce, va incontro agli altri come che siano la cosa più bella del mondo ed è così e a volte si torna anche a sè con più bellezza ed energia. Sei empatico quando hai sofferto molto e non puoi fare i conti sempre e solo con te stesso altrimenti saresti già morto dentro e a tanti accade così. Sei empatico quando la tua pelle è sottile sottile e tutto in un certo senso ti riguarda, soprattutto il bene altrui, il bene di persone, animali, piante,

è un sentire sottile ma potentissimo,

non riesci a vivere come che niente sia, come che esista solo tu, come che attorno non ci siano tanti egoismi e tristezze.

Nozze di carta

Io e Massi abbiamo festeggiato le nozze di carta, nella gioia e nel dolore,

stiamo aspettando che venga a vivere insieme a noi Pasqualino, uno specialissimo dolce randagio del canile e personalmente ho tantissimo bisogno di vedere il mondo anche con occhi di cane, soprattutto i suoi, perché Pasqui è sempre felice nonostante tutto, come una Pasqua, dopo aver passato la settantena a guardare il mondo con occhi di gatti e di fiori,

domani andrò per la prima volta a donare il sangue e mi viene la nausea solo a pensarci, ma credo che tutto ciò che è in nostro potere fare perché in questo mondo si viva meglio, vada fatto,

la mia Benny si è fatta i capelli verdi e per me è stupenda,

aspetto, ma cerco di non trasformarmi in attesa di compiutezza, perché sono già e molto me stessa e va davvero bene così.

Un sentire sottile ma potentissimo…

2 pensieri riguardo “Ritirarsi nelle proprie di〰️stanze

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...