Di giostre e primi passi…

il

Fino a non molto tempo fa facevo i salti mortali perché tutto fosse in equilibrio, a posto, risolto, il più possibile simile e come lo esigevo, tranquillo. Oggi accetto le cose così come sono e non spreco più energie preziose nel cambiarle per forza, le situazioni e le persone. Se ne vale la pena rimango, altrimenti me ne vado, serenamente. Scelgo con cura, a costo anche di perdere quello che avrei avuto se fossi stata più veloce, più sicura, ma per me spesso le cose importanti accadono e rimangono, quindi fai sempre in tempo ad accoglierle quando ti senti pronta, mentre le altre passano in fretta ed è meglio così. Raramente ormai sono la donna del primo passo, perché a volte si ha anche bisogno di vedere chi rimane, chi torna, chi vale la pena andare a cercare. Bisogna crescere piano, come un albero, senza fretta. Il mio cuore è una giostra che gira e ogni tanto vorrei anche scendere, ma più spesso trovo tutto perfetto così com’è, un carosello di colori ed emozioni e persone che portano la loro bellezza ma anche il loro dolore. Ieri abbiamo festeggiato il primo week end di libertà e di sole, dopo più di un mese in casa e siamo andati in trattoria a mangiare i tortellini in brodo, abbiamo preso l’ulivo, piantato un cespuglio con tanti piccoli fiori rosa e messo alcune gocce di olio di Lemongrass nel diffusore per purificare e liberare i pensieri. Felice sera!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...