Il diritto ad essere amati

Ogni week end abbiamo un appuntamento fisso che a volte comporta anche più di un giro, dipende dagli inconvenienti e dalle distrazioni capitate durante la settimana. Dipende soprattutto da Biscottino, che ultimamente intensifica di molto questi giri obbligatori, non avendo esso ancora compreso l’imprescindibilità della lettiera e d’altra parte lui viveva in montagna, in riva…

Splendenza

Stasera a yoga ho realizzato potentemente che il nostro corpo riesce ad aprirsi nella misura stessa in cui sa chiudersi e così anche il cuore e la mente. E non intendo la chiusura buia, quella è difesa, è paura. Intendo la chiusura della sacralità, dell’avere un centro luminoso attorno al quale raccogliersi, del rispetto che…

Nata nuova

Non avevo mai avuto così tanta voglia di bello e di nuovo! Mi sento nata nuova, anche se non so se riesco a dire bene ciò che intendo… Le parole giuste possono essere più o meno queste: se il gelataio mi chiede se voglio la panna montata con la nutella calda sul gelato io rispondo…

Liberazioni

Ieri ho fatto un corso di scrittura con Marco Missiroli ed è stato pazzesco. Credo di non aver mai vissuto un’esperienza del genere. Anzi, ne sono sicura. Ho scritto cose che non pensavo avrei scritto e poi ho chiesto a Marco R. di raccontarmi esattamente che cosa è successo quella notte di 12 anni fa,…

Il 9 novembre è per te

Sei nata a metà pomeriggio di quattordici anni fa, già quattordici e, detto fra noi, mi pare una cosa incredibile perché mi sembra che sia stato tantissimo tempo fa, ma anche ora, adesso. Forse perché si rinasce ogni giorno e tu sicuramente questa cosa la sai fare molto bene e me la insegni, ce la…

Rara e domestica…

Sto aspettando a scuola di Benny di parlare con il terzo suo professore con cui sono riuscita a prendere appuntamento stamattina, che ero libera. È la prof di inglese con la quale Benny andrà a Londra a febbraio. Fino ad ora ho sentito parlare di mia figlia come di una calma entusiasta, affettuosa e socievole,…

Praticate sempre l’amore e la gentilezza

Oggi mi sento allegra e un po’ spregiudicata, ma ovviamente nella foto non sono io, perché io avrei i capelli castani-rosa cipria! A proposito di questo ieri la mia collega Cecilia mi diceva che il giorno prima aveva spiegato ai bimbi che l’indomani sarei andata io a fare una sostituzione e ai bimbi ha detto…