Splendenza

il

Stasera a yoga ho realizzato potentemente che il nostro corpo riesce ad aprirsi nella misura stessa in cui sa chiudersi e così anche il cuore e la mente. E non intendo la chiusura buia, quella è difesa, è paura. Intendo la chiusura della sacralità, dell’avere un centro luminoso attorno al quale raccogliersi, del rispetto che dobbiamo sempre a noi stessi e non è scontato. In questo modo anche l’apertura sarà altrettanto intensa e vitale. Detto questo, sto facendo i compiti che ci ha assegnato il maestro di storytelling e sono tramortita da quante parole silenziose mi ero sempre tenuta dentro! E che felicità vedere ora come volano, come escono con facilità, come spengano le paure e i giudizi. Come quando mi esce la verità e somiglia tantissimo alla splendenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...