Il fango è una possibilità se sei tigre

In questi ultimi giorni sono un po’ inquieta per via di una decisione da prendere insieme alla mia bambina e il semplice fatto che riguardi lei mi rende una tigre più o meno incazzata! Mi sembra che non si usino mai sufficienti riguardi nei suoi confronti e per lei ho in mente perfettamente il mondo ideale, come tutti dovrebbero comportarsi, come dovrebbero girare le cose, ma è tutto nella mia testa ovviamente.

Ieri ero talmente irritata per questa faccenda che mi dava un estremo fastidio persino la radio della Parru, sintonizzata su canzonette che mi rendevano ancora più nevrotica, per dire. Sono riuscita a rimanere calma però, soprattutto pensando al fiore del loto che sboccia meraviglioso in mezzo al fango e per fortuna la pratica yoga di San Valentino è stata tutta su questo, sul saper rinascere, sul considerare il fango non un limite ma una possibilità (🙏🏻 Simo).

Per San Valentino a Massi ho regalato questa stupenda tigre e ci ho messo dentro la mia tillandsia che sembra un ciuffetto irriverente. Anche Massi è stato tanto tigre nelle ultime settimane.

Felice domenica!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...