Ansia e ghirlande di primavera

il

Avete mai riflettuto bene sul fatto che l’ansia è sorella della paura, ma, a differenza di lei, ci viene di fatto per cose che non sono ancora accadute e forse nemmeno accadranno così brutte come noi ce le immaginiamo? Ecco perché è vitale avere un pensiero sempre ottimistico, una visione dolce e gentile dei nostri giorni e una tenerezza pressoché infinita ogni volta che ci troviamo di fronte ai nostri limiti, che non significa però non avere la determinazione di essere migliori.

Vi ho fatto vedere la ghirlanda che abbiamo appeso alla nostra porta di ingresso per la primavera? Ormai la casa non mi sembrerebbe più la stessa senza di lei, che accoglie i nostri ritorni quotidiani e segue il trascorrere delle stagioni.

(La ghirlanda è di Settedifiori, Modena)

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Francesca ha detto:

    Verissimo Cri!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...