Beth, ma anche Mary Ingalls e posologie poetiche

il

Ma voi lo sapevate che anche Mary Ingalls della Casa nella Prateria ha avuto la scarlattina ed è pure diventata cieca?!?! Appena non sono più infettiva chiamo don Giuseppe a vedere se con una bella benedizione va meglio… Nel frattempo leggo i pensieri che state avendo per me. Mi è appena arrivato per foto un bouquet fatto di rose, peonie e lavanda non ancora fiorita che però si sente già il profumo, grazie Ilaria! Hai sempre dei pensieri stupendi per la sottoscritta! L’abbonamento on line di Vanity è stato certamente uno dei migliori! Non ci siamo mai incontrate, ma siamo amiche! E poi ieri sera Chiara mi ha scritto un messaggio molto bello, che mi ha fatto tanto piacere… dice che peso solo un kg, ma in quel kg ce ne sono in realtà 50 di piombo! Capitela bene, però eh, che lei intendeva dire che sono leggera e cagionevole ma fortissima, non come Massi che ha esclamato subito “Eh, sì, effettivamente un po’ di piombo sei…” ! Chiara mi ha scritto anche che ama tanto Comequando e non vede l’ora di trovare post nuovi perché scrivo belle cose e lei si è appassionata e di non smettere! No, Chiara, non preoccuparti. Me lo scrivete in tanti che amate le mie parole e a me fa tanto bene scriverle, queste parole, quindi no, non smetterò. Nel frattempo, riuscendo a deglutire finalmente un pochino meglio, ho fatto l’unica cosa possibile: shopping online, un vestito lungo scollato all’uncinetto verde bandiera, come dice la Ceci che è la mia esperta di sfumature di colori! Non vedo l’ora che arrivi, poi vedrete che meraviglia che sarò, nel post scarlattina! Ho anche finito Resteranno i canti” di Franco Arminio, che lancia un’idea stupenda, che è già mia: “È bello leggere poesie in famiglia, farne un’abitudine prima del pranzo e della cena. Oggi si celebra tanto il cibo, ma è raro che lo si preceda con un piccolo antipasto per lo spirito. E non pensiamo alla poesia come a una cosa per pochi. Leggiamo le poesie insieme ad un barista, a un benzinaio, a un notaio, offriamole a chi ci ama, a chi ha avuto un dolore…”. Quindi in questa casa d’ora in poi si leggerà una poesia prima di ogni pasto e poi offrirò poesie, come già un po’ faccio, anche alle rose e agli animali. Baci dalla vostra scarlatta!

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Viviana ha detto:

    Fantastica tu! 😍 Aspetto di vederti con quel vestito!

    "Mi piace"

    1. Cristina ha detto:

      Non vedo l’ora tesoro! 🤸🏻‍♀️

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...