Notre-Dame è il mio mondo, il mio letto, il mio nido, il mio tetto…

Notre-Dame è andata a fuoco.

È un dolore tremendo.

In questo momento stanno dicendo che la struttura in pietra è salva e diverse opere d’arte sono state preservate.

Un vigile del fuoco è gravemente ferito.

I jihadisti esultano.

Gli stolti dicono così la Francia impara ad essere antipatica.

I cattolici dicono è il peccato, l’anticristo che c’è a Roma.

Era il simbolo dell’Europa. È il simbolo dell’Europa.

La bellezza è molto fragile e la diamo spesso per scontata. Pensiamo che rimarrà lì in eterno, che ci sarà sempre tempo e invece in poche ore le cose cambiano, scompaiono, subiscono la distruzione e la morte ed è simbolo della vita, di come accade anche se noi ci raccontiamo altre storie.

Non sempre possiamo proteggere e salvare le pietre. Da ora e sempre di più possiamo però costruire e avere molta cura delle nostre cattedrali interiori, edificare e custodirle da uomini e donne liberi e onesti.

Notre-Dame è la mia

è il mio mondo, il mio letto

il mio nido, il mio tetto

è tutto qui il mio affetto

e il grido e la canzone

la follia, la ragione

mia passione e prigione

ci sei tu illusione…”

 

(La mia casa è la tua, R. Cocciante)

Un incendio ha devastato la cattedrale di Notre-Dame a Parigi. 15 aprile 2019

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...