Reimmaginare un po’…

Non è facile stare in bilico fra i musi lunghi di una figlia adolescente e i pensieri grigi di un marito convalescente. Quando sento che le ondate di negatività stanno per travolgermi accendo il palo santo, recito qualche mantra in silenzio, respiro profondamente, tiro fuori Brama, lo stupendo libro di Ilaria Palomba che sto leggendo in questi giorni e scrivo, scrivo, scrivo, continuo a fare diligentemente gli esercizi di scrittura quando posso, quando voglio e spesso anche quando non voglio, non necessariamente in quest’ordine. Mangio anche, molto. E aspetto di andare a firmare il contratto nuovo. In questo periodo è tutto da reimmaginare un po’ e mi piace questa cosa.

{immagine di Daria Petrilli}

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...