Manuale di sopravvivenza alla Jane Birkin

• Post leggero, non leggere se particolarmente irritabili•


Qui ci vogliono creatività e charme, altrimenti non sopravviviamo. Io metto uno spruzzo di Chanel n. 5 prima di andare a buttare il pattume e so di amiche che invece si passano il rossetto rosso o il mascara, in quarantena ok, ma sciatte mai. Bellissime le videochiamate con le mie amiche e meravigliose le lezioni di yoga online con la Pepa che si fa le unghie sul tappetino, Benny che scartoccia patatine fritte dietro di me e i cic cic cic dei tasti del mac di Massi. E il vicino di casa che manda messaggi nella chat di condominio con scritto cose tipo domani tiro al piattello coi piatti vecchi, ciascuno dal proprio balcone e dopodomani acquagym, come in un villaggio vacanze. Io in quarantena potrei starci anche un anno, così. È un periodo brutto, bruttissimo, per questo lunedì andrò a fare la spesa da Barozzini con l’abito che vedete in foto.

𝐐𝐮𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐧𝐨𝐧 𝐭𝐢 𝐫𝐞𝐬𝐭𝐚 𝐩𝐢𝐮̀ 𝐧𝐮𝐥𝐥𝐚 𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐦𝐨𝐫𝐚𝐥𝐞, 𝐭𝐢 𝐫𝐢𝐦𝐚𝐧𝐞 𝐬𝐨𝐥𝐨 𝐢𝐥 𝐬𝐮𝐩𝐞𝐫𝐟𝐥𝐮𝐨 𝐚 𝐜𝐮𝐢 𝐚𝐠𝐠𝐫𝐚𝐩𝐩𝐚𝐫𝐭𝐢. Jαɴe Bιrĸιɴ

𝙻𝚒𝚜𝚊 𝚂𝚑𝚘𝚙 𝚂𝚊𝚜𝚜𝚞𝚘𝚕𝚘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...