Orto in balcone e gioie violente

il

Erba luigia, salvia, pomodori, timo, menta, fragole, rosmarino, erba cipollina ce li avevo già. Mancava il basilico al mio piccolo orto sul balcone! Il suo profumo mi ha trasportata all’istante all’estate, alle paste fredde, alle insalate con la mozzarella, al pesto che preparerò, rigorosamente home made, perché la cura e la pazienza del coltivare creano una bontà aggiunta in cucina e tanti ricordi di famiglia legati a piatti semplici ma ricercati, a profumi che non si dimenticano, a ricette che accompagnano e danno forza a piccoli riti intimi. Tante piccole madeleine che creano gioie violente, come scriveva Proust. Ieri sul Cimone nevicava, è stato un inverno lungo e c’è ancora molto grigio, anche se ora è uscito un sole caldo dopo un lungo e violento temporale che ha regalato però il profumo intenso di terra bagnata.

Nella foto, uno dei miei bouquet preferiti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...