Imbolc e poesie

Ho acceso la luce di Imbolc perché nei prossimi giorni ne avrò tantissimo bisogno, saranno giorni complicati e stancanti e un po’ mi spaventano, anche se so che prevarrà l’amore che mi sta già arrivando.

Stamattina però mi sono svegliata pensando che alcuni momenti della propria vita possono essere visti come fallimento, come intralcio o come nuova possibilità e ho quindi usato le carte di Fai dell’ordinario una poesia di Giui ed Enrica Mannari per avere la forza di trasformare sempre tutto in cambiamento bello, in poesia costante.

Ed ecco cosa mi è uscito:

ricerca il legame che ti unisce al mondo

dedica la giornata intera a qualcosa di insignificante

sparpaglia il tuo cuore tra le stelle.

Perfetto! Esattamente ciò di cui ho bisogno, farò esattamente così oggi.

Felice Imbolc!

{Le carte Fai dell’ordinario una poesia di Enrica Mannari per Giui}

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...